Il Modello Q Non Serve Più, Basta La Comunicazione Di Assunzione

Il modello Q non serve più, basta la comunicazione di assunzione

Con il decreto legge sulle semplificazioni di Mario Monti il modello Q o meglio conosciuto come Contratto di Soggiorno non è più necessario spedirlo allo sportello unico per l'Immigrazione delle prefettura.
È sufficiente inviare la comunicazione di assunzionedel lavoratore straniero.

Il decreto-legge sulle semplificazioni è arrivato giovedì (9 febbraio 2012) in Gazzetta Ufficiale ed ha ribadito che l'invio del contratto di soggiorno non è più necessario.

Dalla precedente legge, secondo il testo unico sull’immigrazione, il datore di lavoro e lavoratore straniero dovevano stipulare un contratto di soggiorno (modello q) con i dati di entrambi e le condizioni del rapporto di lavoro. In più, il datore dichiarava che il lavoratore ha un alloggio e si impegnava a rimborsare allo Stato le spese per un eventuale rimpatrio.

Ora con il decreto legge del 9 febbraio le cose si sono semplificate sia per i datori di lavoro che per gli stranieri  ai quali non veniva rilasciato il permesso di soggiorno senza la copia del contratto di soggiorno e la prova dell'invio della raccomandata con il contratto di soggiorno alla prefettura.